Emergenza Coronavirus

Emergenza Coronavirus anche il mondo del Ciclismo fà seriamente la sua parte

Come è oramai noto l’emergenza ci porta a porre la massima attenzione nelle attività quotidiane e a limitarci alle sole indispensabili al fine di ridurre al massimo le occasioni di contaggio.

Anche le attività ciclistiche di svago o allenamento come indicato dalla FCI, sono da evitare in quanto un incidente o una caduta che portino il ciclista in pronto soccorso toglierebbero importanti risorse in questo momento dedicate alla battaglia contro il Coronavisrus. Altresì l’allenamento nella sue fasi appena successive potrebbe abbassare le nostre difese immunitarie utili a contrastare un eventuale contatto il virus.

Quindi abbiamo pensato di mettere anche noi a disposizione la nostra visibilità per divulgare il messaggio #stopallenamenti #alibandus, riprenderemo ad allenarci quando la situazione sarà rientrata, tanto tutte le gare sono comunque sospese, avremo sicuramente il modo di rifarci.

Anche il nostro punto vendita oltre alle misure di sicurezza previste sulle distanze da tenere, prevede che in negozio si possa entrare solo uno alla volta solo per consegnare o ritirare delle biciclette da riparare.

Le visite per il Posizionamento Biomeccanico con il dott. Luca Plaino sono sospese sino a data di chiusura emergenza.

Per coloro che hanno ordinato le biciclette che sono in consegna in questi giorni, provvediamo alla consegna a domicilio.

Un sentito ringraziamento a tutti gli operatori sanitari che con il loro lavoro e la loro disponibilità stanno lavorando per tutti noi.

Rimaniamo in contatto!